Cosa

In qualità di Psicologo – numero iscrizione 9187 Albo Regione Sicilia –  nell’ambito della Psicologia della salute e del benessere mi occupo del sostegno psicologico rivolto alla persona, alla coppia, alla famiglia, al gruppo.

 

Il sostegno psicologico è l’attività finalizzata al supporto della persona in situazioni di vita specifiche. Momenti di crescita o di passaggio come la scelta della scuola, l’inizio dell’università o di un nuovo lavoro, un licenziamento, una bocciatura, il matrimonio, la nascita di un figlio, il pensionamento e così via.. possono mettere in crisi ed è quì che il sostegno psicologico entra in campo. Nella gestione della difficoltà, è volto a definire la situazione ed a individuare e sviluppare le capacità che la persona ha già in sè, ma che non riesce a mettere in campo da sola perchè schiacciato dalla preoccupazione.

Il percorso è quindi volto a:

  • USCIRE DALLA CRISI
  • MIGLIORARE L’AUTOSTIMA E IL SENSO DI POSSIBILITA’
  • ATTIVARE SOLUZIONI PER MODIFICARE LA SITUAZIONE

Nel caso di situazioni non modificabili come una malattia cronica, il sostegno psicologico è indirizzato al riconoscimento, gestione ed espressione delle emozioni ed all’accettazione del cambiamento per ritrovare una qualità di vita apprezzabile.

Metedologie e tecniche adottate:

  • Colloquio clinico
  • Interventi psicoeducativi e di skill training
  • Training autogeno e Visualizzazioni guidate
  • Bilancio di competenze

 

 

In qualità di Pedagogista  sostengo i genitori che, consapevoli di quanto sia complesso gestire il proprio ruolo educativo, desiderano instaurare con i figli una relazione diversa, o ricercano un supporto rispetto a specifiche criticità.

Alcuni ambiti di intervento:

  • Rendere le regole educative efficaci
  • Gestire i conflitti familiari in ambito educativo
  • Motivare allo studio
  • Migliorare attenzione e concentrazione
  • Orientare alla scelta in ambito: scolastico, sportivo

 

In qualità di Allenatore iscritto all’Albo nazionale ACSI riconosciuto dal CONI (numero 11457) organizzo percorsi di TAI CHI PER LA SALUTE adatti a giovani e meno giovani, nell’ottica del miglioramento del proprio benessere psico-fisico.

I movimenti lenti e armonici, abbinati a una corretta postura ed all’adeguata respirazione, diventano i pilastri di un esercizio funzionale alla riduzione graduale e naturale di contratture e blocchi energetici.   Spesso tali disturbi sono di origine psichica, ed è questo che differenzia il mio intervento rispetto all’offerta in questo settore, è l’attenzione ai processi di cambiamento ed allo sviluppo di maggiore consapevolezza di sè e di autodeterminazione.

La ricerca della quiete mentale infatti, attraverso tecniche di movimento e immobilità, porta pian piano all’acquisizione di un nuovo stato di: funzionalità degli organi interni, capacità di attenzione e concentrazione, resistenza alla frustrazione, capacità ideative e creative.

A chi sono rivolti i corsi:

Ragazzi; Giovani adulti; Donne in gravidanza (dal 2° trimestre); Adulti in età matura; Persone con disabilità.

Tipologie di attività offerte:

  • Tai chi chuan stile Yang
  • Qi gong forma Xing shen

Gestione degli incontri:

  • Di gruppo (max 6)
  • Individuali in base alle esigenze dell’allievo.

Sintetizzando i risultati di ricerche scientifiche che hanno applicato nei loro studi discipline quali, il Tai chi chuan (Taiji quan) e il Qi Gong (Chi Kung) in ambiti quali le disabilità e le malattie neurodegenerative (parkinson, alzheimer),   è emerso come l’esecuzione continuativa di tali esercizi, attraverso un corretto allineamento posturale, la regolazione del respiro, la ricerca di quiete mentale, migliori la funzione degli organi interni, diminuisca la tensione nei muscoli, aumenti le difese del sistema immunitario, migliori la capacità di concentrazione e ritardi l’invecchiamento.

Di seguito alcuni esempi di interventi condotti nelle sedi di cui troverete l’articolo nel link: