Alla scoperta del QI GONG

Il Qi Gong è la pratica di base delle discipline che utilizzano l’energia interna, come il Taiji Quan.  Tale termine può essere tradotto semplicemente con lavoro (Gong) del soffio (Qi), indicando con questo l’aspetto attivo di una pratica che riguarda l’energia vitale che anima le cose e gli esseri, o in via generale come “maestria nell’energia vitale”.

Tale pratica si basa sul principio che il Qi ha un suo sapere di cui non siamo consapevoli e che quindi l’uomo, assecondando la propria natura, è in grado di attivare le capacità dell’organismo di curare se stesso.

L’allenamento costante fa scaturire una potenza energetica che permette di indirizzare il Qi in ogni cellula del proprio corpo o anche di emetterlo a favore degli altri.
A un primo livello di pratica, l’azione del Qi gong migliora il Qi degli organi e il Qi di relazione tra gli organi. Ma il lavoro che si fa sul corpo influenza la mente e pertanto, a un livello successivo, si ottiene un miglioramento nella relazione tra psiche e soma. Infine, perseverando nella pratica, si coltiva lo Shen, la forza psichica e spirituale nelle sue funzioni latenti.

Secondo l’interpretazione di alcuni maestri di Qi gong, nello Shen esistono due grandi campi di attività che si influenzano a vicenda. Essi sono legati a una attività mentale manifesta e a una attività latente, operanti rispettivamente tramite il pensiero logico e tramite il pensiero intuitivo. Essendo questo tipo di pensiero, intuitivo, quello in grado di percepire il Qi e le informazioni in esso contenute, si può capire come coltivare la mente latente e favorirne l’integrazione con le attività della mente manifesta, rappresenti un’esperienza di grande sviluppo dell’essere umano.

In questo modo il praticante si pone in condizione di ascolto della propria natura interiore, preparandosi ad avvertire la risonanza che lo lega all’universo. Il Qi gong è pertanto anche un grande strumento di autoeducazione, una via della natura, dell’etica e del rispetto, non riducibile al solo aspetto salutistico.

M.T.M.